Volare …

Volare…

E’ nel bosco che entrando alla ricerca di qualcosa, mi sentivo perso.
Molto più tardi capii che non dovevo cercare tra i mille sentieri gia segnati, ma intraprendere strade nuove, sconosciute, forse pericolose e oscure ma sicuramente diverse da tutte quelle già percorse.
Lo feci ma vi trovai nuove illusioni e ancora alla ricerca di qualcosa di vero che potesse condurre la mia anima in una direzione in cui credere.
In qualcosa o in qualcuno.
Più tardi compresi che l’unico sentiero più vero e più sicuro non l’avevo ancora percorso, era l’introspettivo viaggio all’interno di me stesso.
Fu dopo di allora che intrapresi sentieri già segnati dai miei passi, in una nuova consapevolezza; le visioni distorte delle cose, assunsero la giusta dimensione, ampliandone la visione.
Essendo se stessi in un armonico equilibrio, la ricerca sarà l’alimentazione dell’anima, i sogni, le delusioni il punto da dove ricominciare.
Adesso sono pronto a Volare …

Copyright © Poesilandia