Insegniamo a pregare …

Insegniamo a pregare
Insegnamo a pregare
♡♡
    ” ogni bimbo che nasce
     ci ricorda che Dio
     non è ancora stanco dell’uomo”
♡ ♡

“Dammi, o Signore, una buona digestione ed anche qualcosa da digerire.
Dammi la salute del corpo, col buon umore necessario per mantenerla.
Dammi, o Signore, un’anima santa, che faccia tesoro di quello che è buono e puro, affinché non si spaventi del peccato, ma trovi alla sua presenza la via per mettere di nuovo le cose a posto.

Dammi un’anima che non conosca la noia, i brontolamenti, i sospiri e i lamenti, e non permettere che io mi crucci eccessivamente per quella cosa troppo invadente che si chiama: “IO”.
Dammi, o Signore, il senso del ridicolo.
Concedimi la grazia di comprendere uno scherzo, affinché conosca nella vita un po’ di gioia e possa farne parte anche ad altri.
Così sia. ”
Tommaso Moro

(da una pagina del “Libro d’Oro” – Parigi – 1549)

Buon Sabato felice  mondo di amici, nella speranza che la luce della coscienza abbia sempre e comunque il sopravvento.

♡ E un pensiero alle 149 vittime innocenti che hanno perso i loro sogni perché uno ha smesso di sognare …♡
‪#‎Germanwings‬

274 – Buon Anno Nuovo a tutto il Mondo!

Silenzio …

Featured image

Copyright © Poesilandia

Buona Domenica delle Palme!

Buona domenica delle Palme!!

“che la pace la serenità e l’amore regnino sovrane nei vostri cuori”

Elisa

Una rosa bianca

Una rosa bianca

amore-occhi Era una bellissima serata di estate, sentivamo il canto dei grilli,  la luna faceva capolino da un cielo stellato e sembrava che ci strizzasse l’occhio, che fosse la nostra complice in quella serata magica.

Impacciato alle prime parole d’amore,  e quella sera oltre al primo bacio mi hai donato una rosa bianca, che è stata il nostro simbolo per molti anni.
Ha percorso insieme i periodi allegri e tristi …

Non voglio toccarla, ho paura che si frantum i, tutto il mio passato rinchiuso in quella fiore.
Quante emozioni, sembrerà strano ma quella rosa mi ha accompagnato nel nostro camino, è stato il mio primo battito del cuore.
A ricordare i sogni realizzati, quelli sfumati … a cercare di non pensare più a niente ma di godere in questo momento di quello che ogni giorno riesco a concedermi.

    Ormai il tempo passa e con esso anche i sogni, la realtà ha tutta un’altra faccia, la faccia inesorabile del tempo che fugge e di quello che non potrai mai avere.

Con cautela ed adagio, depongo la rosa nel vecchio libro.

Ormai è solo un ricordo.
Richiudo con nostalgia la mia valigia e con essa tutti i miei sogni.

Un mondodi sogni
dove il cielo è pieno di stelle
e la luna gioiosa danza al passo dei fiori
che crescono sotto la neve.
In questo mondo di affetto, di serenità,
voglio piantare la mia tenda e restare.
In questo mondo di sogni, depongo le mie ali
che non sanno più volare, ed aspetterò che per me
ritorni la vita.

Copyright © 2000Poesilandia