Un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate…

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto

“La leggenda vuole che un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate.

-Buongiorno. Disse la menzogna.
-Buongiorno. Rispose la verità.
-Bella giornata. Disse la menzogna.
Quindi la verità si sporse per vedere se era vero. Lo era.
-Bella giornata. Disse allora la verità.
-Il lago è ancora più bello. Rispose la menzogna.
La verità guardò verso il lago e vide che la menzogna diceva il vero e annuì.
La menzogna disse:
-L’acqua è ancora più bella. Nuotiamo.
La verità sfiorò l’acqua con le dita ed era davvero bella e si fidò della menzogna.

Entrambe si spogliarono e nuotarono tranquille.
Qualche tempo dopo la menzogna uscì, si vestì con gli abiti della verità e se ne andò.
La verità, incapace di vestire i panni della menzogna, cominciò a camminare senza vestiti e tutti erano inorriditi nel vederla così.

Questo è il modo in cui ancora oggi le persone preferiscono accettare la menzogna camuffata come verità e non la nuda verità. “

  • Dipinto di Jean-Léon Gerôme  “La verità che esce dal pozzo”

La salute non viene sempre dalla medicina. 
Il più delle volte viene dalla pace della mente, dalla pace nel cuore, dalla pace dell’anima. Viene dalle risate e dall’amore.
Che sia una magnifica fine settimana a tutti voi ❤ Elisa

La domanda è: “Perché ci mostriamo maleducati e taccagni con i bisognosi!

Ciascuno di noi, nel nostro  piccolo, po fare di più …

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e cibo

Lei gli chiese: “Quanto costano le uova?”.
Il vecchio rispose: “20 centesimi a uovo..
Lei gli disse: “Prendo 6 uova per 1 euro altrimenti me ne vado”.
Il vecchio amareggiato disse: “Va bene signora, prenda le 6 uova e me le paga quanto vuole lei. Sa signora speriamo solo che sia di buon auspicio, visto che oggi non sono riuscito a vendere un solo uovo”.
Presa le uova, la Signora si sentiva soddisfatta, come se avesse vinto qualcosa, aveva pagato le uova quanto lei aveva detto.
Poi è salita sulla sua auto nuova, ed è andata in un elegante ristorante con una sua amica.
Hanno ordinato parecchie cose, lasciando infine molto cibo, quando ha chiesto il conto, il pranzo gli è costato 170 euro. Pagando ha lasciato 200 euro al proprietario del ristorante dicendogli di tenere il resto.

La domanda è: “Perché ci mostriamo maleducati e taccagni con i bisognosi!? mentre ci mostriamo educati e generosi con chi non ne ha bisogno?”

Quando trovi qualcuno che vende qualcosa che puoi pagare senza problemi, Aiutalo, alla fine non ti cambia nulla, magari vogliono solo sentirsi utili, dimostrare che possono ancora andare avanti da soli.

Dirò all’attimo: sei così bello! Fermati!

katysflowersandantiques:
“Coffee and roses.
”

Dirò all’attimo: sei così bello! Fermati!

Fingo di non esistere
Rivolgo sguardi semplici
Guardo i loro vestiti impeccabili
Ascolto chiacchere inutili
E racconto favole.

Parlo di mari limpidi
Invento amori languidi
Illumino i loro occhi miopi
E racconto favole
Favole per disperati

Qualcuna riesce a farli evadere … ?

Favole che insegnano a considerare le regole imposte dai genitori un’opportunità per imparare cose giuste, esplorando il motivo di perchè esistono alcune regole, i bambini imparano a ragionare sulle cose ponendosi delle domande in modo non convenzionale, costruendo contemporaneamente schemi logici molto più efficienti per superare le sfide della vita.
Le favole insegnano a vivere la vita con gli occhi dell’aquila che sorvola la montagna e non con gli occhi di chi guarda impaurito la montagna dal basso.

 

Malinconia

0

Addio malinconia, prendi per mano
tua sorella rabbia ed uscite da casa mia

Qui per voi non c’e più’ posto…
andate lontano in un angolo nascosto!

Quì abiterà la serenità
la voglia di cambiare, di amare

Oggi quì c’e una antica guerriera,
che sogna, sorride e ancora spera

Elisa

 

DIO, I POETI E L’INCHIOSTRO

Quando Dio distribuì’ l’ingegno mischiato al’inchiostro.
noi poeti stavamo tutti in prima fila al posto nostro!

– tutti con la penna in mano aspettavamo che da quel secchio
ne avremmo avuto un poco. ma sembro’ che un angelo lo strattono’ per gioco, cosi’ tutto quel’inchiostro ci cadde addosso, ci prese cosi’ bene, che ci si infilo’ pure nelle vene, per questo poi scrivemmo sempre bene
e dal paradiso lui ci guarda e a volte dice a S.Pietro:- avro’ pure sbagliato ma non torno indietro!
San Pietro gli risponde: io stavo sulla porta, e ho visto che l’hai fatto apposta!

Dio sorridendo gli risponde; mica e colpa mia se mi piace tanto la poesia!

Nuvola passeggera

Una parola è un bocciolo che cerca di diventare un arbusto. Come si può non sognare mentre si scrive? È la penna che sogna. La pagina bianca dà il diritto di sognare

“Il libro” – sia romanzo saggio o poesia – deve coinvolgere al massimo l’intelligenza e la sensibilità del lettore.
Quando in un libro, di poesia o di prosa, una frase, una parola, ti riporta ad altre immagini, ad altri ricordi, provocando circuiti fantastici, allora, solo allora, risplende il valore di un testo…

 

Nuvola passeggera ….

Vorrei poter essere nuvola, ovattata nella mia forma suadente, creare un vortice di vento che spazzi via le altre nuvole.
Restando sola mi occuperei della pioggia di ingiustizie, facendole asciugare accanto al sole cocente.
Poi andrei a disturbare le meschinità, mandando un temporale sul loro cammino, in modo che si scuotano dal loro bisogno di cattiverie.
Mi occuperei anche dei presuntuosi, certo, facendomi grigia e creando la nebbia nelle loro menti, in modo che non vedano la superiorità delle persone umili, restando cosi’ chiusi in loro stessi.
Lascerei passare il sole attraverso di me, per fare schermo all’altruismo, in modo che non si bruci troppo e diventi invece egoismo.
Una nuvola passeggera piccola e discreta, ma con grande capacità di inventarsi un mondo limpido, dove i fuochi della rabbia e dell’odio verranno spenti con lacrime d’amore.
Nuvola di serenità nei cuori degli umili, dei saggi e di coloro che son disposti a migliorarsi. Una discreta nuvola di passaggio, non disturberà i colori del cielo, essi rimarranno splendidi nelle anime piene d’amore …

Nuvola©ELisa

Buon Domenica con serenità, gioia e amore nel cuore!

 

Passato – Presente -Ricordi

AWARD 2014 ♡ “Lovely Blog” Award ♡
Condizioni del premio: niente condizioni….

ma se voi …
raccontate ai vostri lettori 10 cose che si sappiano o meno di voi ma che sono vere. Indicate dieci persone che hanno diritto al premio e siate sicuri di far loro sapere che sono stati contrassegnati – un breve commento sul loro blog andrà bene –

La cosa bella di questo premio, non è tanto la catena, che si può anche interrompere, ma dire qualcosa di se.
Questo lo trovo bello e perchè no?- ci aiuta ad avvicinarsi un pò di piu’… non dimenticate;
Dietro ogni essere umano c’è un paradiso piccolo o grande dove ci si puo’ rifugiare a sognare per vivere. ~ Romano Battaglia ~

 

Credere non è fidarsi
Amare non è soportare
Accontentarsi non è vivere.

Questo e la mia …

1 – Come è cambiata la tua vita con il blog?
Il mondo virtuale e interessante, stimolante. [e mi sento meno sola]
In fondo un pò tutti siamo soli, o no?

2 – Descriviti con un solo aggettivo;
Combattente!

3 – Quale stato d’animo vi rappresenta meglio?
“Abbi un cuore che mai indurisce,
un carattere che mai si stanca,
ed un tocco che mai ferisce.”
{Charles Dickens}

4 – Trovate più seducente l’intelligenza o l’attrazione fisica? –L’inteligenza! … un buon cervello, un pensatore e stimolante! e pò diventare anche seducente!
– ma essere gradevole nel aspetto non quasta. –

5 – Il vostro motto è …
– “E’ la gente senza fantasia che è la peggiore; solo quelli che la possiedono conoscono la vera essenza delle cose.”

6 – Quanti libri leggi in un anno?
Tantissimi – ultimo letto: TRE UOMINI IN BARCA ( per non parlar del cane) di Jerome Klapka Jerome /Fabbri Editore/
Un pensiero;
– “Dunque, stabilito che il tasso di pensieri felici è nelle fiabe molto alto, ecco come indicato una possibile cura per l’infelicità quotidiana. Come abbiamo visto, se i libri curano in prima battuta chi li pensa e li scrive, a maggior ragione un pò di bene passerà anche a chi ne ha bisogno.”

7 Un diffetto/pregio su di te;  [ …] Dico sempre quello che penso, e poco mi importa se non è propio ciò che si aspettano da me …

8 – Musica/strumento preferito?  classica/pianoforte

9 – Poi dire la città dove abiti? [solo se ti va]
– io questo momento a Padova –

L’amicizia “virtuale” [per te] …
Per me conta! – se sincera e sa trasmettermi emozioni, diventa quasi reale!
{Leggi; La mia filosofia & Internet ♡ } link

10 – Quanto trovi stupido/carino questi piccoli attenzioni, come un pensiero Award?
– Mi piace, mi piace quel poco di sapere, immaginare i mie amici di penna ♡

10/ – Credi nella magia?
{non rispondere solo sì o no, motiva la tua risposta}
“Chi non crede nella magia è destinato a non incontrarla mai.” {Roald Dahl}
“Ti ricordi da bambino/a, guardavi la vita come un misto di stupore e timore? Ti sembrava piena di magia e di stimoli, e anche la cosa più piccola era eccitante: una farfalla che volava, un foglio cadente dal albero, la luce delle stelle…
Ti sembrava di essere in un mondo di magia …
Certo, non riuscivi a capire come Babbo Natale potesse accontentare tutti i bambini in una notte sola, senza mai dimenticarsi di te. Poi, però, con l’età adulta, la magia nella quale credevi da piccolo sparisce, si dissolve.
Ebbene, io sono qui per dirti che la magia nella quale credevi non è scomparsa, è dentro di ognuno di noi. ♡

+11 mese/giorno dell tuo compleanno?  18 dicembre – *sagittario

 

 

“Lovely Blog” Award ♡l

Lovely Blog -  Award -2014

Diemme 

Ambizione, ali della mente: mai accontentarsi della mediocrità – se mediocri non siamo  

Diemme e la mia prima amica blogg  nel lontano 2009

LA ZUCCA INCANTATA di Elena ♡♡♡

Elena e fantastica, taglia, cuce, sforna, fotografa, scrive, descrive, corre, amorevolmente coccola gli amici,  mamma innamorata della sua bimba,  insomma una zucchetta adorabile da leggere i suoi racconti rimani affascinato/a -Le voglio un mondo di bene! ♡♡♡

VIA DELLA POLVERIERA il monticiano

Antonella Riviello

il mondo di Arthur 

isabella scottile

mie emozioni in immagini e parole

L’angolino di Ale

Patrizia M ♡

Viola -opinionistaper caso

Parole Pensieri Emozioni-Carlo Galli

Scala di Cristallo    –  Aiutami a Volare…la guida e l’esperienza di chi come te ha provato la disperazione e la solitudine di un attacco di panico

caterinarotondi♡  Il suo pensiero e:

La triste notizia e che due carissimo amico non e più far noi … che mi addolora moltissimo …  Sempre nel mio cuore!

VIA DELLA POLVERIERA il monticiano

il mondo di Arthur

Ho riportato questo ricordo, per nostalgia, Per ricordarvi,  … perchè ero assente per più di un anno, perchè la morta di mia mamma,  mi ha spezzato le ali, ma ora cerco di recuperare il tempo, perchè per me scrivere e un antidoto contro il dolore … Domanda che faccio a voi; usate ancore questi piccolo pensieri #Award? O come ogni cosa bello … non esiste più? Messaggio per i nuovo iscritti/Amici, chi trova carino, e vorrebbe partecipare, il 10 domanda trova nel commenti, basta COPPIA E INCOLLA  per giocare con noi, per conoscerci quel poco che rende umano la vita virtuale ❤

LISA5

Un mondo di bene …

peonia (2)

Un mondo di bene che vi voglio!

Bentrovati, e rivolgo ai nuovi amici, siete tanti, e mi fa tanto piacere. Vi chiedo un po di pazienza per recuperare il tempo perduto … Credo,  ci sono stati cambiamenti, ieri, ho provato visitare un paio di “amiche blogger, ma non so per quale motivo, non mi permetteva mettere “like o “commenti … Spero che non ho combinato uno dei miei pasticci, cambiando “Tema al blog … Scoprirò con calma, ma aveva voglia matta di cambiamenti.

Una piccolo novità: Sto cercando di creare un  angolo  Shabby casa & Fiori e tutto quello che e bello …  Il Giardino Segreto in fase di preparazione. Ho portato tante cose belle da casa di mia mamma, che non aspetta altro di essere “Riciclati

A tutti un dolcissimo buona giornata, e quanto pare, sono ritornata, con tanti pensieri, idee e progetti!  …

Mi siete mancati cari amici di questo mio piccolo Tana ❤ ELisa

“Intelligent people …

love rosso…. have a sense of humor”

Presto in tutte le librerie il mio imperdibile libro.

“ L’arte di starnutire con una tazzina di caffè in mano”  Una lettura che lascia il segno, …
sul divano.

 

Buona giornata e se vi va, a me un caffè doppio con tripla caffeina … Elisa