IL MIO DIARIO -parte seconda-


IL MIO DIARIO -parte seconda-

SE perdi del denaro, hai perduto qualcosa,
SE perdi l’amore, hai perduto molto,
SE perdi il coraggio, hai perduto tutto!

Frammenti …
Quando ti senti triste buia, ridì. Non piangere.
Quando ti senti allegra, felice, butta tutto all’aria, scherza, piu che puoi, grida “sono felice”
Se la felicità bussa alla tua porta accoglila, non cacciarla.
Se la malinconia ti cerca, fatti trovare; poi nasconditi.
La vita ti sembrerà piu bella.
Scrivere. Scrivere … per fissare momenti belli e no, per stare insieme, ancora,ancora, il piu possibile. Quando una persona amata si allontana da noi, quanti ricordi, rimpianti, perché, se…

 
12/01/2012
Oggi … e il tuo compleanno!

Stanotte ti ho sognato…
Ero seduta in una casa buia e mi chiedevo, dove sei? – perchè ci hanno costretto a separarci?
Non conosco la risposta a queste domande, per quanto mi sforzi di comprendere.
La ragione è semplice, ma la mia mente mi obbliga a scartarla, e l’angoscia tormenta ogni ora della mia veglia.
Senza te mi sento perduta, una vagabonda senza anima, un uccello solitario che vola senza meta.
Sono tutte queste cose e non sono nulla…

Cerco di ricordare come eravamo un tempo, non eravamo sulla terraferma ma aquile in volo, eravamo parte del cielo, dell’universo perchè sapevamo che era stato il cielo a farci incontrare.

E quando volavo, capivo il significato della vera felicità.
Ti guardavo ammaliata e in cuor mio sapevo che sarebbe stato così per sempre.
E’ sempre cosi, mi chiedo, quando due persone si amano?
Non lo so, ma se la mia vita da quando mi sei stato portato via può servire da indizio, credo di conoscere la risposta.
D’ora in poi so’ che sarò sola.
Ti sogno, ti evoco quando ho più bisogno di te.
E’ tutto ciò che posso fare, ma non mi basta.
Non sarà mai abbastanza, lo so, ma che altro mi resta?
Se fossi qui me lo diresti tu, ma anche questo mi è stato sottratto.
Tu avevi sempre le parole adatte per alleviare il mio dolore.
Sapevi sempre come farmi sentire bene.
E’ possibile che tu sappia come mi sento senza di te?
In sogno mi fa piacere pensare di “siì”
Prima di incontrarci, vagavo per la vita senza una direzione, senza una ragione.
So che, per qualche motivo, ogni passo che ho fatto da quando ho imparato a camminare era un passo verso di te!
Eravamo destinati ad incontrarci.
Ma ora sola in questa casa, sono giunta alla convinzione che il destino può ferire una persona con la stessa forza con cui può benedirla, e mi ritrovo a domandarmi perchè, fra tutte le persone al mondo che avrei potuto amare, dovevo innamorarmi di un uomo che mi sarebbe stato portato via.
Mi sveglio…
Una lacrima solca il mio viso stanco. Era un sogno, ma è anche la mia realtà.
Chiudo gli occhi e ascolto una bellissima canzone nel silenzio più totale, vorrei che arrivasse fino a te.
Buon Compleanno Amore!

 

PIETRA DOPO PIETRA, PASSO DOPO PASSO…
Chi comincia a fare un passo e poi un altro e un altro ancora si ritrova ad aver percorso distanze infinite. Chi non fa nemmeno un passo poiché crede che facendo un passo alla volta non possano accadere grandi cose, non arriverà da nessuna parte
(Osho)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...