#Festa della Mamma

 

Rallenta mamma, non c’è bisogno di correre;
rallenta mamma, qual è il problema?
Rallenta mamma, concediti una tazza di caffè;
rallenta mamma, vieni e stai un po’ con me.

Rallenta, mamma, mettiamoci gli stivali
e andiamo a fare una passeggiata…
Raccogliamo le foglie, sorridiamo, ridiamo, parliamo.
Rallenta mamma, sembri così stanca,
vieni, accoccoliamoci sotto le coperte,
riposa insieme a me.

Rallenta mamma, quei piatti sporchi possono aspettare;
rallenta mamma, dai divertiamoci, facciamo una torta!
Rallenta mamma, lo so che lavori tanto
ma a volte, mamma,
è bello quando semplicemente ti fermi per un po’.
Siediti con noi un minuto,
ascolta com’è andata la nostra giornata,
trascorri con noi qualche momento in allegria,
perché la nostra infanzia non rallenterà!
R. Knight

Auguri alle mie dolce amiche  e Mamme ❤
#festadellamamma

Buon domenica felice !

297 – Oggi e cosi …

Featured image

Ascolti il silenzio del cuore.
Oggi nulla sembra scuoterti.
Resti impassibile a subire la vita.
… che ti cade addosso non ti ferisce.
… che tocca le tue labbra non ha sapore.
… che ti chiama non ottiene risposta.
C’è solo il silenzio a riempirti la bocca.
C’è solo la quiete a scuoterti l’animo.
Abbracci l’oblio.
Ti nutri di briciole di parole.
T’affami d’ispirazione.
Le pagine che vorresti scrivere restano bianche.
L’inchiostro è caduto a terra e le tue dita si sono macchiate di nero.
Tutto quello che puoi fare oggi e sporcarti il volto con l’ombra del silenzio.
Posi le tue mani sul viso e respiri il profumo della passività.
Attendi che il sole torni a farsi spazio dietro la cortina buia dove ti sei nascosta.
Attendi che le parole tornino a nutrire il tuo fervore.
Attendi di ritornare a sognare e vestirti di nuovo di poesia …

Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Buona giornata mondo di amici …

0ggi … 31 ottobre

Passano nuvole e accompagnano oltre le cime il tuo sorriso di un tempo.
Il cielo si fa chiaro, qualche ombra lo macchia, ma la luce ha i riflessi di allora.
M’illudo, e ti cerco di sentiero in sentiero: i sentieri che portano lassù dove sono nascosti i nostri sogni.
Ma tu riposi nella buia ed eterna notte.

Nel silenzio notturno, la luna e le stelle trovano pace: ascoltano i segreti delle notte.
Questa notte, assieme ai ricordi e alla malinconia vagherò in quel regno vuoto.
Rivedrò quel sorriso mentre la luna si allontanerà lentamente.
Dirò parole tu le sentirai.

Ho attraversato nella solitudine i nostri magici boschi, sentendo scorrere sorgenti nascoste e ascoltando musiche misteriose che provenivano dall’altrove.
E il vento ritmava i ricordi.
Gli alberi trattenevano la luce, giocando con le ombre.
Ma questa sera non tornerò nella città senz’anima: aspetterò lo sguardo malinconico delle stelle e l’eco di una voce. Tornerò quando il cielo sarà coperto da nuvole antiche e l’acqua scenderà sul sagrato: i sassi ricorderanno la nostra storia, e come sempre manterranno intatti i segreti.

Tu non sai che poeta io sia pensandoti …
Ho nascosto una croce, dove acque bagnano delicatamente fiori selvatici e campanule azzurre, e il muschio rimane perennemente verde.
Perché adesso devo tornare?
Io vorrei restare.

A sera, scende un velo di nebbia e l’aria diventa triste, mentre il cielo perde il colore della speranza.
Poi appare un’ombra dai capelli bianchi: mentre si allontana verso il regno del Nulla.
Questa è una visione che torna ogni anno a novembre, insieme ai colori e ai profumi dell’addio.

Di che colore è la mia paura?

Di che colore è la mia paura?

Disegno la paura su un foglio,
così va via dal mio cuore.

Di che colore è la mia paura?

E’ di tutti i colori, come l’arcobaleno.
Non è una paura solo nera, … tutta nera.
Non è una paura giallo limone, verde o viola
E’ una paura soda e colorata come la vita
Si nasconde sotto il mio sorriso
e alle mie chiacchiere placide
Si nasconde come un grosso gatto e mugola piano
Vuole essere coccolata, e riscaldata
Non vuole avere più paura

Allora la tiro su un foglio,
perché si guardi in giro,
è stupido che si nasconda nel buio.
Il buio non è il posto per la mia paura.

Deve vivere, e uscire nelle lacrime
per potersi dire, che possiamo vivere assieme,
io e questa paura tonta,
finché non succede qualcosa
e ci facciamo compagnia.

“Se dico che “non c’è”
non che per questo va via.

Allora è meglio conoscersi
e tenersi per mano
e farsi coraggio e avere fiducia
finché non succederà qualcosa di nuovo e di bello,
e ne usciremo di qua, assieme.

Prometto di non buttarla in un cassetto
quando tutto sarà finito,
Prometto di portare fuori di qua,
anche la mia paura.

Copyright © Poesilandia

HO imparato chè; “Se rimaniamo troppo legati al passato, il futuro potrebbe non arrivare mai.”  Buon Lunedi Amici ❤ Elisa

Al tramonto

 

E mentre il sole tramonta
Vedo il cielo
Disseminato di piccole nuvole
Colorate dalla luce rosa.
Mi chiedo
Perché non resto qui per sempre
È una medicina
Gratuita per l’anima

©ELisa

Ho guardato il cielo sperando di scorgere un tuo sorriso, ho cercato oltre le nuvole un tuo dolce sguardo, poi una stella si è illuminata accecandomi, ho chiuso gli occhi ed ho capito che non dovevo più cercarti perché eri già con me dove ogni battito mi diceva
“hey, sono qui” ❤

Serenissima buona notte mondo di amici ❤ Lisa

Un Pensiero al giorno♪ – Martedi – Stanotte una luna magica

Luna Magica

Stanotte una luna magica

Amo la Luna
che culla il mio animo romantico
con la sua bianca e lieve luce
e tutte le volte
che il mio sguardo
la incrociale confido
i miei segreti e desideri,
con la speranza
che possa custodirli
e un giorno …

Copyright © Poesilandia

Stanotte  una luna magica …rimasi incantato per ore.

Qua dalla mia stanza, una specie di mansarda, ho una finestra sui tetti … non sapevo cosa succedeva, [volevo solo fumare una sigeretta.]

Ma la visione fronte di me, era una spettacolo magico, l’illusione di poter toccare una luna luminosa, il cielo limpido, pieno di stelle, rimasi incantato, e curiosa,  cosi sono andato su google …  link articolo trovato
Arriva l’ultima ‘Super Luna‘ dell’anno: stanotte avremo l’ultima occasione per ammirare la Luna nel suo massimo splendore prima del 2016 …
Guardate la luna questa sera: sarà alla distanza minima dalla terra (perigeo).
Ma la cosa che la renderà speciale è che sarà anche piena.
Raggiungerà il culmine a mezzanotte.
Questa notte quindi la luna apparirà più grande e più brillante.
Forse non ci accorgeremo della differenza ma sarà comunque uno spettacolo da non perdere.

       Chè spettacolo magico! un sereno buon martedi amici

Lisa♡ [Vipiteno – 9 sett. 2014]

Ci sono …

Ci sono giorni in cui vorrei scivolare dal profondo
sferrare colpi in salita per strappare fiato
travolgere il nodo che mi serra la gola
oltre le labbra, oltre il bozzolo di pelle che mi culla

Giorni in cui sogno di lasciare ogni contatto
di sfidare l’aria più pungente
per raggiungere il punto più alto
per godermi lo spettacolo

Ci sono giorni fatti di attimi
in cui vorrei avvolgermi in cerca di riparo
mentre il mondo si stringe a me
incurante della claustrofobica realtà che rappresento

Ci sono giorni in cui spargere miele non serve
a sorprendere il gusto dell’inadeguatezza
a respingere l’asprezza del non sentirsi parte.

Ci sono giorni in cui osservo ogni sospiro
per capirne la provenienza, per sfruttarne l’essenza
e sviluppare la possibilità di essere parte.

Ci sono giorni in cui penso che Dio
non faccia altro che giocare a dadi con il mio destino
ma ogni numero che esce è un numero perdente
e avrei proprio bisogno di avere una fede religiosa.

Ci sono giorni in cui mi rendo conto che il vento
può levarsi d’improvviso e far calare il buio sulla mia fiammella.

Ci sono giorni in cui mi viene una rabbia incontenibile
per non riuscire a dare alla mia vita
un senso che vada oltre la quotidianità,
e finisco per trascinarmi pesantemente
fino alla fine della mia giornata…

Ci sono giorni in cui vorrei solo morire
nonostante tutto l’amore che nutro da sempre
per la vita e per le piccole cose della vita stessa…

Ci sono giorni in cui mi chiedo perché ??
Questo è uno di quei giorni.

©ELisa

Pensieri …

Pensieri.
Piccoli cirri o martelli neri che battono sull’incudine del tempo.
Arrivano da dove non so, quando meno me  l’aspetto.
Salgono, prepotenti nel loro farsi sentire, sulle scale dell’anima,
seminando polvere e frammenti di cielo…
Silenziosi o rumorosi, appaiono in una danza che scompone il giorno in giochi di colore.
Cerco di assecondarli, di ascoltare i suoni di cui sono fatti, materia impalpabile di un vissuto che sembra non mio.
Eppure… eppure io so che mi appartengono è il loro essere che mi inquieta perchè fatico a trovarne l’origine.
Soprattutto la notte, mi sveglio all’improvviso ed ecco che i pensieri sono lì a raccontarmi qualcosa che dovrei comprendere ed invece non sempre é …
A volte diventano poesia, altre rimangono muti in cerca di un perché, altre ancora scompaiono prima di aver avuto il tempo di esserne cosciente.
Fili invisibili di un abito da indossare tra una corsa e una sosta, sui sentieri del cercare.

 

POLVERE DI STELLE

Se provi a guardare nelle tasche
troverai polvere di me
lasciata li per caso
per permetterti di ricordare
per aiutarti a pensare.

Raccoglila con le dita
e posala nel palmo della mano
vedrai che seguendo una tua emozione
quella polvere si trasformerà in parole
quelle che cerca il tuo cuore.

Le parole che fanno male
insieme a quelle che colorano i giorni belli
diventano con il tempo polvere di stelle
e ne troveremo sempre un pò
nelle tue tasche e nelle mie.

La gente vedrà solo polvere
il vento invece saprà cosa fare
quando giocherà intorno a te
cambiando quei granelli in nuove parole
che faranno battere il cuore.

Emozioni, gioia e amore
tutta forza nascosta dentro te
pensieri, sogni e fantasie
quelle che lascio adesso a te!
Granelli di polvere, polvere di parole,
finissima polvere che cullata dal vento
si insinuerà indelebilmente
in ogni singolo poro della tua pelle
fino a toccarti il cuore.

Voglia di …

Foto

Com’è bello il mare all’alba.
La spiaggia deserta, l’onda che l’accarezza dolcemente,
il sole all’orizzonte che nasce e l’aria è ancora fresca.
Passeggiare sulla riva, ascoltare il suo respiro,
sentire il suo profumo così intenso.
E poi fermarsi e rimanere a guardare
questo immenso continuo movimento
fino a dove l’occhio può arrivare.
Le sensazioni che si provano sono infinite.
Il mio respiro è il suo.
Un richiamo…lentamente,
passo dopo passo, mi ritrovo immersa nella sue acque
Mi sento abbracciata, baciata da questo amante.
Mille brividi percorrono il mio corpo e mi lascio trasportare,
libera da ogni pensiero.
E’ come rinascere ogni volta.

Mio Mare ..

Oceano

Specchi
d’acqua
catturano
il  cielo
un gioco
armonioso
che
non morirà mai.

E mentre il sole tramonta
vedo il cielo
disseminato di piccole nuvole
colorate dalla luce rosa..
Mi chiedo
perché non resto qui per sempre…
È una medicina
gratuita per l’anima

Copyright © Poesilandia

Preghiere a modo mio …

Preghiere a modo mio …

La tua luce
brilla
nel buio della notte
nel chiaro del giorno.
La tua luce
scalda
i nostri cuori freddi.
Che la tua luce
avvolga
il suo cuore
e continui a farlo battere
nel buio della notte
nel chiaro del giorno.
Volgi
il tuo sgurado luminoso
a questo cuore
che sta male.

 

Copyright © Poesilandia

Quando … il ricordi ri_tornano♡

Ricordo i nostri sogni

♡ ♡

Ricordo i nostri sogni

Ho voglia di bussare alla porta del cielo
per dirti che mi manca il tuo sorriso.

La tua voce.
Il tuo sguardo pulito.
La voglia di allegria.

Le cose bisbigliate, gridate, con la voce del cuore.
Mi mancano quei giorni fatti di tenerezze.

Le lunghe chiacchierate.
Le risate ricolme di un presente vissuto.
Assaporato.

Ricordo i nostri sogni.
La gran voglia di dare … e di fare
per un mondo migliore.

Profumava di buono la tua vita.
Ed ancora mi avvolge e mi sorregge la fragranza di te.

Ho voglia di bussare alla porta del cielo.
Ho voglia di incontrarti.

Basterebbe un istante.
Un battito di ciglia.
Un sussurro.

Nel pugno chiuso conservo una carezza.
Che ci vuole?
Mi basta l’illusione.

 

11 luglio

 

 Copyright © Poesilandia

La solitudine

“La solitudine che ho dentro
è immenso quasi inesplorato…
La solitudine che ho dentro
non è luogo per tutti,   …
rifugio di calde giornate
nascondiglio di grandi sogni.
La solitudine che ho dentro
ospita solo chi sa arrivarci
e diventa casa di chi ha saputo entrare
… in punta di piedi…”

Copyright © Poesilandia

Una serena fine settimana mondo di Amici ♪ con un piccolo pensiero:
“L’armonia delle parole crea dipinti di ricordi
Dove vi sosta il cuore e la mente divaga
L’amore si circonda dei colori dell’arcobaleno
Tutto intorno s’adagia…. sospira s’incanta
e l’armonia perfetta diventa sogno … ”

Dolce sia la notte per tutti voi; Lisa♡