Si scrive “se stesso” o “sé stesso”?


Si scrive “se stesso” o “sé stesso”?
Qualcuno parla di errore, ma l’errore NON c’è

«Quando il se è retto da stesso, l’accento non è necessario, quindi si scrive se stesso. Quando invece troviamo solo il se in posizione non ipotetica, bisogna mettere l’accento».

Le osservazioni sulla differenza tra se congiunzione subordinante (Es. Se tu avessi studiato, non avresti sbagliato) e tra sé particella pronominale (Es. Ognuno studia per sé poi ci si confronta) sono corrette: le due particelle vanno infatti distinte proprio tramite l’accento (succede lo stesso con ne/né, si/sì e così via), che ha dunque ruolo disambiguante.

Chi non usa l’accento si giustifica dicendo che non serve perché tanto non c’è motivo che se si confonda nel sintagma se stesso, ed è vero, perché se stesso vuol dire una sola cosa, e cioè sé, rafforzato, ovviamente, da stesso. L’alternativa sé stesso, però, non è affatto sbagliata, e a parlarne sono illustri storici della lingua e grammatici; ne trovate un’ampia trattazione sul sito dell’Accademia della Crusca, dove viene citato quanto scrive il linguista Luca Serianni in Grammatica italiana – Italiano comune e lingua letteraria:

«Senza reale utilità la regola di non accentare sé quando sia seguito da stesso o medesimo, giacché in questo caso non potrebbe confondersi con la congiunzione: è preferibile non introdurre inutili eccezioni e scrivere sé stesso, sé medesimo. Va osservato, tuttavia, che la grafia se stesso è attualmente preponderante […]» .

Buona giornata …  🙂

 

Annunci

8 commenti su “Si scrive “se stesso” o “sé stesso”?

  1. L’Accademia della Crusca definisce come “irrilevante” la differenza sebbene sia – come tu stessa riferisci – ormai preponderante e non errato, in “se stesso” l’uso del “se” senza accento . Questione di stile. Buona domenica! 🙂

    Liked by 1 persona

  2. A scuola ci insegnarono che “se stesso” si scriveva senza accento, per il motivo enunciato all’inizio del post, ma quando Oriana Fallaci pubblicò il libro “Intervista a sé stessa”, e tutti iniziarono a blaterare contro il presunto pacchiano errore della giornalista, venne fuori che aveva ragione lei. O, quanto meno, *anche* lei.

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...