260 – L I B E R T A’

Featured image

“C’è chi ti legge come un libro aperto,
chi ti chiude come un libro letto,
chi ti scrive come un libro bianco,
chi ha perso il segnalibro,
chi voleva leggerti ma le emozioni non erano in saldo,
chi ti ha sfogliato e riposto sullo scaffale,
chi ti ha portato a casa e messo in libreria.
Forse un giorno qualcuno ti legge sul serio,
dalla copertina all’ultima pagina,
e ti porta con sé come il dono piu’ prezioso.”

L I B E R TA’

Non ascolto i consigli delle stelle,
non credo nei proverbi,
non ho scelto mai a caso,
non affido ad una moneta ciò che posso decidere.
Esco dalla stazione, non aspetterò nessun treno,
cammino la mia strada, mi fermerò solo per bere,  mangiare, dormire, sognare, pensare,
e parlare con la gente che ha sul viso i segni della vita,
dentro gli occhi i desideri, nei sorrisi la gioia,
nelle lacrime le preghiere, tra le mani la libertà.
Ognuno è padrone di sé stesso,
ognuno è padrone della propria casa,
ognuno è un dono da incontrare, accogliere, conoscere, e scegliere di amare.

BUONGIORNO MONDO DI AMICI CON DOLCE RISVEGLIO ❤

Un brutto sogno.

sfogliatella's Blog

image

Ad un bambino non dovrà mai mancare l’amore, perchè lui vive di questo
Nessuno può rubare l’anima ad un bambino…
Cercavo le parole giuste, per scrivere un pensiero sui fatti di cronaca che accadono purtroppo tutti i giorni, ho immaginato di scrivere una lettera che potesse essere letta come una fiaba a tutti gli angeli vestiti da bambini…
Avrei scritto d’amore e protezione, di giocattoli, avrei raccontato di mamme e papà,felici di averli tra le braccia, avrei descritto i colori dell’arcobaleno,parlando loro di un mondo sicuro,mostrando loro gli aquiloni e le altalene…
Avrei voluto… ma non posso, sarebbe una bugia, perché la violenza non smetterà mai, gli orchi non si estingueranno mai!!!
Cosa resterà?
La rabbia.
Le vittime.
Bimbi innocenti e fiumi di parole che non smetteranno mai…
Mi sento impotente, vorrei urlare, vorrei avere il dono della fede per poter trovare conforto, vorrei sapere perché?
E poi…
Vorrei tanto…

View original post 46 altre parole