INFINITO

INFINITO

Certi giorni mi fermo, non penso piu a nulla.

Tutti i miei calcoli, i miei programmi cessano di ronzarmi in testa e mi fermo, ad osservare il mare.

Annuso ogni sua onda, riscopro il suo eterno azzuro, capisco la sua spaventoso immensità.

E mi accorgo chè io sono niente davanti a questo mirocolo.
Lo ammiro, lo guardo, dalla spiaggia in cui lascia le sue onde a riposare e poi su, su, fino all’orrizonte dove sembra finire. Quell’azzuro profondo si rischiara e diventa d’improviso cielo.

Rimango sempre atterito alla vista di questa grande magia.

Il cielo si riflette sul mare e ogni nuvola è un onda che rende vivo questo eterno movimento.

E uno spettacolo paradisiaco, e una sensazione di immenso e mi accorgo di essere troppo piccola, capisco di essere sola.

 

Copyright © Poesilandia

Volare …

Volare…

E’ nel bosco che entrando alla ricerca di qualcosa, mi sentivo perso.
Molto più tardi capii che non dovevo cercare tra i mille sentieri gia segnati, ma intraprendere strade nuove, sconosciute, forse pericolose e oscure ma sicuramente diverse da tutte quelle già percorse.
Lo feci ma vi trovai nuove illusioni e ancora alla ricerca di qualcosa di vero che potesse condurre la mia anima in una direzione in cui credere.
In qualcosa o in qualcuno.
Più tardi compresi che l’unico sentiero più vero e più sicuro non l’avevo ancora percorso, era l’introspettivo viaggio all’interno di me stesso.
Fu dopo di allora che intrapresi sentieri già segnati dai miei passi, in una nuova consapevolezza; le visioni distorte delle cose, assunsero la giusta dimensione, ampliandone la visione.
Essendo se stessi in un armonico equilibrio, la ricerca sarà l’alimentazione dell’anima, i sogni, le delusioni il punto da dove ricominciare.
Adesso sono pronto a Volare …

Copyright © Poesilandia

La felicità …

♡ La felicità è come una farfalla: se l’insegui non riesci mai a prenderla, ma se ti metti tranquillo può anche posarsi su di te. ♡