Sicilia t’amo


Sicilia t’amo

Immensa è la luce della tua terra.
Il fragore del mare
che s’infrange sulle tue spiagge,
diventando musica e sollievo per
le tue stupende scogliere.
Il profumo degli ulivi,
l’incessante richiamo
dei tuoi colori,
sono le giusta risposta
al credere in DIO…
Nulla
di piu perfetto, preciso
può essere stato creato,
se non da Lui.
L’uomo ti ama
ti custodisce premiandoti
con proprio amore.
Solo
chi vede lo splendore
dei tuoi tramonti,
dei tuoi arborei mattini dorati
può capirne il fascino.
Mai vidi tanta caparbia bellezza
oltraggiare
il mio cuore.
E nel tuo cielo che ho scoperto
l’azzurrite del paradiso.
E la celestiale forza della natura,
che confonde un profano viaggio
di piacere
in un interminabile volo di luci
colori, odori
dove
atterrare,
per poi risalire
fino a quando la proprio anima
non diventa la materiale
continuazione del tuo infinito essere.
Terra
Sicilia
Non ti dimenticherò mai.

(Mondello, 1990-2002)

Copyright© poesilandia

Annunci

9 commenti su “Sicilia t’amo

  1. Danubio
    Musa di poeti
    ispiratore di sogni
    chi disse che tu
    denso liquido lento e malato … eri blu?
    Scorri lemme per valli e monti
    le tue rive amanti voluttuose
    di città sognanti e danzanti.
    In te non scorre vita
    tu, atomo disperso
    di una passione violenta
    rechi distruzione e rovina.

    Copyright© poesilandia
    Budapest, alluvione 11.o6.2o13
    La mia città natale, Budapest – “memoria del alluvione 11.o6.2013”

    Mi piace

  2. caro sandrovivan

    grazie per la presenza, ma se non e gradito la lettura … ce sempre da scegliere, di non leggere! •••

    Caro Cane e un dolcissimo poesia! gia letto da qualche parte 🙂
    Grazie per avermi regalata qua nella mia tana!

    Quanto a Poesie; – ho letto da qualche parte, che la poesia e personale, non si deve interpretare, …
    questi sono i miei pensieri… per me … la poesia è –
    Rallentare i pensieri,
    fermarli su alcuna immagini del cuore,
    colorarle con le parole ed è
    …. poesia per caso! – ♡ Le mie! ♡

    Cordiali saluti
    Lisa

    Mi piace

  3. Gentile signora, questa è poesia:
    caro cane
    Caro cane
    che segui i miei passi
    e mite sopporti
    i miei alti e bassi;
    che senti per tempo
    i miei tormenti
    cui contrapponi
    sguardi fidenti;
    che chini il muso
    appena ti sgrido
    e muovi la coda
    quando sorrido.
    Amico cane
    che mangi il mio pane
    le bucce di pera
    e di banane;
    che vegli attento
    ad ogni bisbiglio
    ma ami indugiare
    nello sbadiglio
    ai piè accucciato
    del focolare
    ove s’attenua
    l’umano errare.
    Amico caro
    non mi lasciare.

    Oppure questa:

    Punta Arenas Venezuela
    Lingue di mare baciano
    radici disperate
    di palme genuflesse
    al sole morente

    oppure questa:

    Vivo di emozioni
    rosse di sangue

    Sempre con deferenza e simpatia.
    Sandro.

    Liked by 1 persona

    • La poesia è un immagine del poeta…
      cioè è il poeta stesso a rappresentare questa poesia
      in quanto in base a come si sente in quel momento
      (stato d’animo)
      riesce a comunicare attraverso le parole ciò che prova.
      La differenza tra poesia e prosa è proprio che mentre nella poesia
      si tende a risportare sempre a capo dopo 4-5 parole,
      invece nella prosa si va sempre dritto senza andare a capo…

      grazie per la visita sandrovivan …
      Lisa

      Mi piace

      • La Poesia è l’arte di esprimere e rappresentare fatti, immagini, sentimenti, con parole, poste in un certo ordine, secondo una certa logica, oppure totalmente libere, senza alcuna logica che le possa intrappolare in uno schema predefinito.
        La Poesia è come la musica, deve avere una sua logica, deve essere interpretabile, deve stimolare sensazioni, emozioni, ricordi, attraverso le parole.
        La Poesia è libera, esprime il nostro pensiero, non ha confini delimitabili.
        La Poesia è nell’aria, la Poesia è dentro di noi, la Poesia è intorno a noi.

        La differenza principale è che l’opera di poesia è scritta in versi di varia lunghezza
        mentre l’opera in prosa è scritta in righi, per esteso.
        Mentre le poesie si dividono in strofe e possono presentare (a volte) delle rime, le opere in prosa si dividono in paragrafi.
        Spero di esserti stata utile!

        da un mess privato 🙂 visto che non sono italiana “pura” … volevo capire …
        prosa O poesia?
        a voi l’ardua sentenza!

        Lisa

        Mi piace

    • ciao Patrizia, io amo la Sicilia, ero ospite di quella splendida terra per quasi 20anni,
      e da qua nasce il mio grande amore e rispetto! Infatti io sono ungherese, cioe austro-ungaro 🙂
      Grazie cmq felice di leggerti! Felice serata a te!
      Lisa

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...