Scritta per te, cara Lisa …


Per quest’anno già arrivato,
tante sono le richieste,
ogni giorno più assolato,
sempre meno le tempeste.
Casa e cibo ai poveretti,
che riposino nei letti
di dimore riscaldate,
e che sian persone amate.
Porti agli orfani una madre
(e di certo pure un padre)
a chi è un guerra porti pace
troppa gente che lì giace.
A chi è solo porti amore,
dell’affetto il gran calore
e un abbraccio che conforti
e ci renda assai più forti.
A chi ha perso qualche caro
e ogni anno sente amaro,
porti fede e la certezza
che avrà ancora una carezza
da chi ha amato in questo mondo
sarà roba di un secondo.
se lo ritroverà accanto,
e sarà di nuovo incanto.
(DM, 01-01-10)

Scritta per te, cara Lisa

Annunci

4 commenti su “Scritta per te, cara Lisa …

  1. Non sono molto poetico. Ma stando alle rime che D. ha espresso in quel anno (benedictus anno dominus 2010) mi chiedo se – rileggendo – dopo + di quattro anni riesci a sintetizzare quello che è stato realizzato (e non)?
    Quei auguri. Quei sogni. Quei ideali.
    P.S Grazie per il “like” si “Giusto rompere il silenzio”. Anche se…. son pochi a capirmi (DM compresa :evil:)

    Liked by 1 persona

    • Valentino, spero di essere uno dei pochi … 🙂
      bentrovato!
      ci sto provando … non e facile. Ma …

      “A chi è solo porti amore,
      dell’affetto il gran calore
      e un abbraccio che conforti
      e ci renda assai più forti.”

      … almeno l’affetto e il calore dei miei amici mi hanno reso piu forte! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...