Mamma …

Guardo il suo viso
e vedo il tempo andato.
Tracce di polvere
sul suo lento andare
Macchie di penna
sul suo viso spento
Squarci di sole
nei suoi occhi vivi,
nei suoi occhi in cerca
di mille perchè,
di mille speranze.
Vita di mamma,
di mamma mia adorata
Vita riflessa
nei miei occhi tristi.
Troppo poco
per una vita,
una vita
che non vuol fermarsi
al nostro bivio,
regalarci un sentimento.
E il tempo va…
Il tempo,
un soffio di poesia
che si posa sull’argento.

Chi pensa che un amore materno sia morbido e abbia gli occhi dorati come un gatto che fa le fusa, dovrebbe vedere una gatta che difende i suoi micini.

(Pam Brown)